Oggi parliamo di… top 6 prodotti per i cani anziani!

L’aspettativa di vita media di un Labrador varia tra i 10 ed i 14 anni, ma quando ci pensiamo sale il groppo in gola… ecco perché è sempre utile parlare di come preservare la loro salute il più a lungo possibile…

Oggi vogliamo parlarvi dell’artrosi del cane anziano e di come sostenere i nostri amati nel periodo più delicato della loro vita, l’età geriatrica.

dagli otto anni in sù, comincerai ad accorgerti che il tuo migliore amico non ha più lo smalto di una volta

E’ proprio a questo punto della sua vita che ha più bisogno del tuo aiuto e del tuo supporto, e per questo vogliamo oggi affrontare l’argomento. Spesso, il primo segno dell’avanzare dell’età è proprio l’artrite.

I cani affetti da artrite o altri problemi alle articolazioni, spesso manifestano:

  • poca voglia di andare a spasso, anche se prima erano degli sprinters;
  • incapacità a fare le scale o comunque anche solo a saltare sul divano;
  • lamenti nell’alzarsi o nel coricarsi;
  • problematiche generali nel movimento, nella coordinazione o comunque movimento rallentato.

La buona notizia, in tutto questo, è che la scienza ha fatto enormi progressi nella formulazione di prodotti che possano tenere l’artrite alle corde, rallentandone i peggioramenti. Per il 2019, abbiamo selezionato i migliori 6 prodotti che possono aiutare il nostro amato vecchietto a sentire meno i fastidi dell’età.


Ma prima di inoltrarci nella descrizione del problema, vi dirò che questi prodotti, sebbene eccellenti, non sono in grado di restituire integrità all’articolazione danneggiata, ma soltanto di prevenire ulteriori aggravamenti della condizione, attraverso le loro potenti proprietà protettive sulla cartilagine, antidolorifiche e di supporto al fluido intrarticolare.

In breve, cos’è l’artrite nel cane?

Come nell’essere umano, anche il cane può soffrire di artrite di diversa natura, e la forma più comune e quella correlata all’avanzare dell’età. Con il tempo, le cellule della cartilagine vengono distrutte e questo processo determina la liberazione di enzimi che causano infiammazione e perdita di fluidi all’interno dell’articolazione. A causa dell’infiammazione, gli spazi tra i capi ossei si restringono, e gli stessi stridono fra loro determinando ulteriore deterioramento. Questo concorso di eventi porta a dolore e conseguente immobilità.

possiamo aiutarlo a sentire meno fastidio o dolore

I rimedi sono diversi fra loro, e svolgono funzioni differenti…

Quando arriva il momento di dover trattare un’artrite, di qualsiasi natura essa sia, ci troviamo di fronte al dilemma che un prodotto può funzionare su un soggetto, mentre su un altro non avere alcun effetto… dunque, nello scegliere il supplemento più adatto al vostro amico anziano, prendete in considerazione la possibilità di doverlo sostituire qualora non sortisca gli effetti sperati, anche sentendo il parere del vostro Medico Veterinario di fiducia.

Ci sono vari tipi di supplementi, ciascuno dei quali “lavora” in maniera diversa sull’articolazione, anche se l’obiettivo è lo stesso: la maggior parte degli integratori tende a ridurre l’infiammazione aiutando l’organismo a guarire spontaneamente. La lista qui sotto comprende i supplementi più comuni nel trattamento del dolore artritico, ma, lo ribadiamo, un consulto Medico Veterinario è sempre necessario e altamente consigliato.

Glucosamina e Condroitina

Rappresentano ciò che viene più comunemente suggerito di utilizzare nel trattamento dell’artrite. La glucosamina ha il compito di proteggere l’articolazione piuttosto che semplicemente ridurre la sintomatologia algica. Aiuta a ricostruire la cartilagine e ripristinare il fluido articolare. Sono in molti a utilizzare la glucosamina come prevenzione, ma non ci sono studi sufficienti a garantire questo tipo di efficacia preventiva, mentre validi sono quelli a sostegno del suo potere terapeutico.

MSM

Sigla per Metilsulfonilmetano, gioca un ruolo fondamentale nella formazione del tessuto connettivo e della pelle. L’MSM previene il deterioramento cartilagineo e riduce il dolore articolare associato ad osteoartrite. In più, è accertato che riduca la pressione cellulare permettendo a nutrienti e acqua di sostenere correttamente l’organismo. Aiuta molto, ancora, nel mantenimento dell’elasticità della pelle.

L’MSM è un composto organico contenente zolfo, comunemente rinvenibile sia nelle piante che negli animali. Quello utilizzato per la supplementazione è spesso sintetizzato in laboratorio. Nel corpo umano e animale, l’MSM si ritrova in pressoché tutte le cellule, anche se l’età ne intacca l’ammontare per singola cellula, determinandone l’invecchiamento ed esponendo sia umani che cani a problematiche dermatologiche e articolari.

Acidi grassi Omega-3

Gli acidi grassi Omega-3 includono:

  • l’acido alfa-linolenico (ALA)
  • l’acido docosaesanoico (DHA)
  • l’acido eicosapentenoico (EPA)

Avrete di certo sentito di questi acidi in medicina umana, ma essi sono ugualmente importanti per la salute dei nostri animali domestici.

Uno studio condotto in Canada ha messo in risalto che cani alimentati con diete contenenti alti tenori in acidi grassi Omega-3 hanno manifestato miglioramenti significativi nei problemi di invalidità motoria e nelle performances quotidiane. In questo studio, 30 cani affetti da artrite sono stati alimentati con alimenti contenenti acidi grassi Omega-3 provenienti da olio di pesce o alimenti simili con una diversa fonte di grassi. Sia l’andatura che i punteggi di attività sono risultati migliori per i cani sottoposti a dieta ricca di Omega-3, mentre non sono stati notati miglioramenti significativi per gli altri cani non alimentati con la medesima dieta (gruppo di controllo).

Rimedi naturali per l’artrite

I massaggi e l’omeopatia sono due trattamenti comodamente realizzabili a casa che possono anche essere molto utili per il cane affetto da artrite. Il massaggio può aiutare ad alleviare la tensione muscolare e potenzialmente a rallentare il processo degenerativo dell’artrite stessa.

Iniziate accarezzando il cane e poi lentamente esercitate pressione sull’area interessata. Ciò contribuirà ad aumentare la circolazione. Quindi, massaggiate delicatamente i muscoli, ma fate attenzione a non esercitare pressione sull’articolazione dolente. In totale, il massaggio può durare circa 10 minuti.

Insieme al massaggio, si consiglia di considerare l’utilizzo di impacchi freddi e caldi. Gli impacchi caldi creano vasodilatazione e aumentano l’apporto di ossigeno ai tessuti, il che può contribuire a migliorare l’efficienza di qualsiasi trattamento. Gli impacchi freddi sono utili quando le articolazioni del cane sono così infiammate da sembrare calde al tatto.

L’omeopatia lavora per affrontare i problemi specifici che il tuo cane sta avendo mentre riporta in equilibrio la salute e il benessere generale del cane. È possibile acquistare una miscela da un omeopata, formulata specificamente per l’artrite. Solitamente queste formulazioni contengono una miscela di dieci ingredienti omeopatici che funzionano in modo simbiotico per rafforzare la cartilagine e un potente agente antinfiammatorio che riduce il dolore e migliora la qualità della vita del tuo cane.

DOVE TROVO I PRODOTTI DA VOI CONSIGLIATI?

Nel nostro SHOP ONLINE abbiamo creato una sezione dedicata a questi prodotti, nella descrizione dei quali trovi composizione e modo di utilizzo. Non sarà difficile differenziare quello che fa al caso tuo!
Seguici e metti "mi piace":
0

anziano, artrosi, patologie, trattamento


EMG Admin

Medico Veterinario e Allevatore di Labrador con Affisso Riconosciuto ENCI - FCI "EpicMagnaGraecia's" dal 2001.

Lascia un commento

Restiamo in contatto

Iscriviti alla nostra Newsletter per non perdere gli aggiornamenti.

Prodotti

Stiamo aggiornando l'inventario prodotti, sia per il tuo cane che per la fotografia, rimani sintonizzato sul nostro Blog per conoscere le novità.

Supporto

© 2001-2019 EpicMagnaGraecia's, All Rights Reserved

Ti è piaciuto il Blog? Allora perché non condividerlo?