• Home
  • magazine
  • Sono amante dei cani… dovrei accoppiare il mio?

Sono amante dei cani… dovrei accoppiare il mio?

Ho già scritto in precedenza un altro articolo in proposito, ma voglio riproporre l’argomento per l’importanza che esso riveste…

La decisione di accoppiare il tuo cane non è una decisione che dovrebbe essere presa alla leggera. Ci sono domande cruciali alle quali dovresti rispondere prima di decidere se il tuo cane ha il potenziale per essere un grande stallone o una fattrice di buon livello. L’idea di base che voglio trasmettere in questo articolo è che ogni soggetto capace di introdurre delle migliorie nella selezione del cane di razza meriterebbe di essere accoppiato.


accoppiare solo per il gusto di avere un nuovo compagno di giochi non apporta NULLA alla seria selezione delle razze canine, ma si tratta solo di mero egoismo

Perché vuoi accoppiare il tuo cane?

Generalmente gli allevatori accoppiano il loro cane per due motivi. Se vogliono trattenere un cucciolo per sé investendo su di quest’ultimo per il progredire della selezione, o se vogliono migliorare la loro linea di sangue o la razza in generale introducendo uno stallone o una cagna nel loro lineage che porterà molti miglioramenti di salute, aspetto fisico e attitudini.

Da molti neofiti o dai privati, tante volte ho sentito dire che stanno accoppiando il loro cane perché i cuccioli saranno “adorabili” e questo, secondo me, è ridicolo. Se vuoi un altro cane, vai da un allevatore decente o salvalo da un canile. Non riprodurre la tua cagna solo perché pensi che abbia cuccioli “carini”. È ingiusto e immorale.

Se stai accoppiando il tuo cane per soldi, non farlo. Il tuo cane non è una merce da utilizzare perché tu ti riempia le tasche o il portafoglio. È una creatura vivente, che respira, non un oggetto da vendere.

Hai le giuste conoscenze per accoppiare il tuo cane?

L’allevamento del cane richiede molto lavoro, ricerca e conoscenza. Gli allevatori etici e responsabili si saranno preoccupati di lasciarsi guidare da un mentore che avrà già insegnato loro come valutare i cani da riproduzione e come allevare una buona cucciolata. Avranno anche svolto ore di ricerca e acquisito tutte le informazioni necessarie prima ancora di decidere di accoppiare il loro cane.

Ci sono molti buoni libri sull’allevamento del cane e Facebook è un buon posto per parlare con allevatori responsabili che ti indirizzeranno nella giusta direzione. Senza pretendere ovviamente di prevaricare o senza avere la presunzione di “essere già arrivati”. In allevamento, anche chi ha molti anni di esperienza, non si sente mai arrivato!

Il tuo cane è abbastanza maturo per riprodursi?

Nella maggior parte delle razze, i cani non devono essere accoppiati fino a quando non hanno almeno 2 anni. Tuttavia ci sono alcune razze in cui si consiglia di attendere fino a quando il cane non ha 3 anni, addirittura, prima di riprodursi, lasciando che la femmina abbia un paio di cicli di calore senza concepire. Scriverò anche un articolo che elenca e spiega tutti i cicli di calore anormali , vale la pena ricordarsi di leggerlo.

Ovviamente, non è consigliabile e nemmeno etico accoppiare una femmina o un maschio se troppo in là con l’età. La gravidanza è estremamente stressante per una femmina, un soggetto anziano potrebbe non essere in grado di affrontarla perfettamente. Può aumentare il rischio di complicazioni mediche e il peggio può quindi essere previsto.

Il tuo cane è idoneo ad essere accoppiato?

Molti credono che “buon livello sanitario” significhi che “il cane è andato dal veterinario e sta bene in salute”. Tuttavia, gli allevatori responsabili e con un’etica testano i loro cani per accertarsi che non ci siano disordini genetici che possano essere trasmessi ai cuccioli.

Ovviamente, vuoi essere sicuro che i cuccioli che stai allevando sono sani e vivranno una vita lunga e felice. Al giorno d’oggi ci sono così tanti cuccioli che passano la maggior parte della loro vita dai veterinari perché il loro allevatore non si è preoccupato abbastanza del test di salute ed era interessato solo ai soldi.

Per ogni razza canina ci sono dei test che consentono di identificare i maggiori problemi genetici, se non addirittura il 99% di essi. Esistono inoltre degli screening oggettivi come le radiografie e l’ecografia che consentono di indagare sullo stato di salute dei soggetti destinati alla riproduzione, oggigiorno non si scappa, sono accessibili a tutti ed è controproducente non eseguirli prima dell’accoppiamento.

Puoi permetterti una cucciolata, economicamente?

Tante persone credono che accoppiare il proprio cane sia economico e facile. Che si tratta solamente di accoppiare i cani, aspettando 9 settimane e poi avere una cucciolata di cuccioli carini da vendere. Quello di cui non si rendono conto è che possono sorgere complicazioni.

La tua femmina avrà bisogno di vedere un veterinario durante tutta la gravidanza per assicurarsi che stia bene e che i cuccioli stiano crescendo correttamente. Ciò includerà indagini ecografiche, esami e visite, e gli assegni e le fatture si sommano. È inoltre necessario disporre di denaro per le complicazioni durante il parto. Un cesareo ti farà certamente ripensare a cosa avresti potuto “non” fare… L’ultima cosa che vuoi è che la tua cagna e i cuccioli soffrano perché non puoi permetterti il ​​trattamento veterinario. Vero?

Pensi di essere pronto alla complicanza numero uno: riprendere i cuccioli indietro?

Se succedesse qualcosa e uno dei cuccioli che hai allevato dovesse essere reinserito in allevamento, potresti riportarlo indietro? Potresti riprenderne la maggior parte?

Gli allevatori etici faranno tutto quanto è in loro potere per garantire che i cani che hanno allevato non finiscano in un canile. Se qualcosa dovesse accadere e la famiglia non può tenere il cucciolo, lo riprenderanno e lo terranno o lo troveranno per lui una nuova buona casa.

Ecco perché tanti cani sono in canile: grazie a allevatori irresponsabili che sono bravi solo a prendere i soldi e non si preoccupano dei cani che allevano.


La linea di fondo che vogliamo sottolineare in questo articolo è che accoppiare il tuo cane non è qualcosa che dovresti prendere alla leggera. È una grande responsabilità e vuoi essere sicuro di fare del tuo meglio per il tuo cane. Essere certi di avere tutte le informazioni giuste è fondamentale, quindi assicurati che quando scegli il tuo mentore tu possa ricevere consigli da qualcuno che sappia davvero cosa sta facendo.

Se le risposte alle domande precedenti indicano che non dovresti accoppiare il tuo cane, divertiti a passare del tempo con il tuo cane e a giocare con lui. E’ estremamente molto appagante e di certo meno dispendioso.

cultura cinofila, domande frequenti, informazioni, magazine


EMG Admin

Medico Veterinario e Allevatore di Labrador con Affisso Riconosciuto ENCI - FCI "EpicMagnaGraecia's" dal 2001.

Lascia un commento

Restiamo in contatto

Iscriviti alla nostra Newsletter per non perdere gli aggiornamenti.

Prodotti

Stiamo aggiornando l'inventario prodotti, sia per il tuo cane che per la fotografia, rimani sintonizzato sul nostro Blog per conoscere le novità.

Supporto

© 2001-2019 EpicMagnaGraecia's, All Rights Reserved